Forum-Islamico

HADITH DEL PROFETTA S.A.A.S. ALLAH S.T. HA DETTO: O Mie servi! Ho proibito a Me stesso l'oppressione e la proibisco tra di voi.Quindi non opprimetevi lun l'altro.
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiGruppiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
italislam-online 2
Asmaul Husna i Nomi Di Allah
Calendario Islamico ijra
Orario della preghiera per cità di Milano e d'intorni
Ultimi argomenti
http://my-beautiful-muslim-life.blogspot.com/
Partner
Radio "italislam-online"

Condividere | 
 

 La preghiera del venerdi..I meriti del venerdi..L’etica e la sunna del venerdi’..A chi e’ obbligatoria la preghiera del venerdì

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 521
Reputazione : 0
Punti : 1192
Data d'iscrizione : 20.12.07

MessaggioTitolo: La preghiera del venerdi..I meriti del venerdi..L’etica e la sunna del venerdi’..A chi e’ obbligatoria la preghiera del venerdì   Gio Gen 26, 2012 9:28 pm

La preghiera del venerdi..I meriti del venerdi..L’etica e la sunna del venerdi’..A chi e’ obbligatoria la preghiera del venerdì


Bismillahi-rahmani-rahim



Dice Allah l’Altissimo in Sura Aljum’a, v.9:

O credenti, quando viene fatto l'annuncio per l'orazione del Venerdì, accorrete al ricordo di Allah e lasciate ogni traffico. Ciò è meglio per voi, se lo sapeste.



Disse il Profeta Muhammad : “il miglior giorno nel quale vi sorge il sole e’ venerdì, in questo giorno fu creato Adamo (p), e nello stesso giorno entrò il Paradiso e sempre lo stesso giorno ne uscì e il Giorno del Giudizio non cadrà che durante il venerdì”.>



Disse ancora il Profeta Muhammad in un altro hadith: “il padrone dei giorni e’ il venerdì, ed esso e’ il più importante presso Dio, ed ha più valore del giorno della rottura del digiuno e il giorno del sacrificio. Vi sono accaduti cinque eventi importanti:



1-Dio creò Adamo (p)

2-Dio fece scendere Adamo sulla terra

3-in esso morì Adamo

4-in questo giorno vi e’ un ora nella quale Dio accetta tutte le invocazioni del Suo servo, tranne quelle illecite

5-in questo giorno cadrà il Giorno del Giudizio” >



In un altro hadith riportato da Abu Huraira, si narra che il Profeta (pace e benedizione su di lui) disse: “il miglior giorno nel quale vi sorge il sole e’ il venerdì, in esso venne creato Adamo (p), in esso entrò il Paradiso, e in esso Dio lo perdonò, in esso morì e in esso vi sarà il Giorno del Giudizio, che presso Dio e’ il Giorno in cui viene dato di più (almaziid) e così lo chiamano gli angeli nel Cielo; ed e’ il giorno nel quale la gente del Paradiso vede Dio l’Altissimo”. >





L'etica e la Sunna del venerdì





1) fare du’aa (invocazioni)

In un hadith viene riferito che il Profeta Muhammad (pace e benedizione su di lui) disse: “il venerdì e’ diviso in dodici ore: fra queste vi e’ un’ora nella quale il servo musulmano chiede qualsiasi cosa e gli viene esaudita, essa e’ l’ultima ora dopo il ‘asr”.>



In sahih Muslim e Bukhari, viene riportato da Abu Huraira, che Dio si compiaccia di lui, che udì il Profeta (pace e benedizione su di lui) dire: “ noi siamo gli ultimi [in senso cronologico di tempi] e saremo i primi nel giorno del Giudizio [cioè che verremo giudicati nel giorno del giudizio per primi], in quanto loro hanno ricevuto il Libro prima di noi, e noi lo abbiamo avuto dopo di loro. Questo inoltre era il giorno reso d’obbligo per loro; ma hanno avuto divergenze e Dio invece ci ha guidati a noi per questo giorno. Gli altri popoli ci susseguono, gli ebrei il giorno dopo e i cristiani quello ancora successivo.”



2) lettura della Sura Al-kahf (la grotta)

Disse il Profeta Muhammad (pace e benedizone su di lui): “chi legge la sura Al-kahf di venerdì, gli reca luce tra i due venerdì”.>



3) ripetere le benedizioni sul Profeta Muhammad

Disse il Profeta (pace e benedizione su di lui): “il miglior giorno e’ il venerdì, in esso fu creato Adamo, in esso morì, in esso ci sarà il Soffio, e in esso ci sarà il Risveglio. Aumentate nell’invocare la benedizione su di me, perché le vostre benedizioni si rendono manifeste a me” chiesero: o Messaggero, come accogli le nostre benedizioni e il tuo corpo e’ consumato nella terra? Rispose: “Iddio l’Altissimo, ha proibito alla terra di decomporre i corpi dei Profeti”.>



4) fare ghusl, abbigliarsi con vestiti belli e puliti, lavarsi i denti e profumarsi.

Viene riferito da Salman Alfarisyi (che Dio si compiaccia di lui) che il Profeta Muhammad (pace e benedizione su di lui) disse: “se uno di voi fa il ghusl e fa l’abluzione e si profuma, e poi si reca in moschea, e non divide tra due persone e prega quello che gli e’ stato prescritto ed ascolta l’imam quando parla, gli vengono perdonati i peccati da un venerdì all’altro”.>



5) andare presto alla preghiera del jum’a (venerdì).



6)E’ sconsigliato (makruh) oltrepassare le file dei preganti.

Viene riportato da Abdullah bin Busr che un uomo entrò in moschea e oltrepassò gli altri seduti mentre il Profeta Muhammad (pace e benedizione su di lui) diceva il sermone. Dopo la fine della preghiera del jum’a il Profeta (pace e benedizione su di lui) andò da lui e gli chiese: “che cosa ti ha impedito di venire a pregare con noi in congregazione?”. L’uomo rispose: “O Messaggero io ho pregato con voi!” il Profeta (pace e benedizione su di lui) gli disse: “ti ho visto venire tardi e oltrepassare le file, disturbando la gente”.>



7)Si può cambiare la posizione, se ci si stanca. Disse il Profeta Muhammad (pace e benedizione su di lui) : “se ad uno di voi gli sopravviene il sonno e si trova in moschea, deve cambiare il posto dove si siede”. >



8)Prima della preghiera del venerdì, si può fare qualsiasi nafil (preghiera supererogatoria) ma non appena entra l’imam l’unica preghiera che si può compiere e’ il saluto alla moschea e deve essere breve.



9) durante il sermone dell’imam e’ vietato parlare.

Viene narrato da Abu Huraira, che il Profeta (pace e benedizione su di lui) disse: “chi dice al suo vicino, mentre l’imam dice il sermone, di stare in silenzio o anche solo un suono per zittirlo o un cenno, allora non gli viene scritta la preghiera del jum’aa”.>



A chi e’ obbligatoria la preghiera del venerdi



E’ obbligatoria ad ogni musulmano libero, maturo, adulto, residente e che ha la possibilità di andare in moschea e che non ha alcuna scusante per non andarci (es. malattia, paura).

Disse il Profeta Muhammad (pace e benedizione su di lui): “la preghiera congregazionale del venerdì e’ un obbligo per ogni musulmano eccetto per quattro persone:



1.uno schiavo

2.una donna

3.un bambino

4.un malato”



La preghiera del venerdì non e’ d’obbligo alle donne ne’ ai bambini, ma al tempo del Profeta erano sempre presenti.



In un altro hadith il Profeta (pace e benedizione su di lui) disse: “chi sente il richiamo della preghiera del jum’a e non vi accorre, non gli viene prescritta la preghiera, tranne per chi ha una scusante” gli chiesero: qual e’ la scusa? Rispose il Profeta (pace e benedizione su di lui) : “la paura o la malattia”.>



Anche per chi viaggia non e’ obbligatoria la jum’aa, perché il Profeta (pace e benedizione su di lui)quando era in viaggio non la fece.





La preghiera del jum’a deve essere compiuta in congregazione, e il gruppo secondo i sapienti e’ formato da almeno due persone, basandosi su quanto disse il Profeta (pace e benedizione su di lui): “due persone o più formano un gruppo”.>



Chi sopravviene nella seconda rakaa della preghiera del jum’a, deve completare facendo solo la seconda e gli viene calcolata come preghiera del jum’aa. Viene riportato da Abdullah ibn Omar, che il Profeta (pace e benedizione su di lui) disse: “chi sopravviene a una rakaa della preghiera del venerdì, completa la seconda e gli viene scritta come preghiera del jum’aa”.>



E’ sunna pregare due oppure quattro rakaa prima della preghiera del jum’aa ( e del sermone) e quattro dopo.



Se cadono nello stesso giorno sia la preghiera del jum’aa sia quella del Eid, basta compiere la preghiera del Eid, ma e’ pure possibile per chi vuole farle entrambe.



Viene riportato da Abu Huraira che il Profeta (pace e benedizione su di lui) disse: “in questo giorno sono riunite due feste: il venerdi’ e il Eid. Chi di voi vuole può separarlo dal venerdì, noi (il Profeta e i suoi compagni) li raggruppiamo”.



Durante il venerdì bisogna aumentare nel chiedere il perdono (istighfar) e dare la sadaqa.



Chiediamo Dio l’Eccelso accetti le nostre azioni e ci guidi sulla retta via.



Fiqh assunna, Assayyed Sabeq
Trad: Huda Himmat


_________________
FORUM-ISLAMICO
Tornare in alto Andare in basso
http://islaminitalia.forum-2007.com
 
La preghiera del venerdi..I meriti del venerdi..L’etica e la sunna del venerdi’..A chi e’ obbligatoria la preghiera del venerdì
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» preghiera san cipriano
» PREGHIERA SARDA CONTRO IL MALOCCHIO
» PREGHIERA PER TROVARE LA STRADA GIUSTA
» Preghiera a San Cipriano per farsi amare
» PREGHIERA A SANTA MARTA PER RICEVERE OGNI TIPO DI GRAZIA

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum-Islamico :: SPAZIO DI CONOSCENZA E ISTRUZIONE :: ISLAM-
Andare verso: