Forum-Islamico

HADITH DEL PROFETTA S.A.A.S. ALLAH S.T. HA DETTO: O Mie servi! Ho proibito a Me stesso l'oppressione e la proibisco tra di voi.Quindi non opprimetevi lun l'altro.
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiGruppiAccedi
Italislam-Online "MESSAGGIO" Avisiamo a tutti gli utenti del nostro Forum-Islamico, che la nostra radio ha ripreso ad essere online! con il permesso di IDIO l'Altissimo, speriamo che vi piace, in ogni caso la radio si può sempre disattivare dal lettore player, in basso sul lato sinistro: Buona continuazione..
"Italislam-Online" Fratelli & Sorelle Assalamu alaykum wa rahmatullahi wa barakatuhu: Annuncio di cambiamento del nome del sito: ORA IL SITO E RAGIUNGIBILE COME www.italislam-online.com
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
italislam-online 2
Asmaul Husna i Nomi Di Allah
Calendario Islamico ijra
Orario della preghiera per cità di Milano e d'intorni
Ultimi argomenti
http://my-beautiful-muslim-life.blogspot.com/
Partner
Radio "italislam-online"

Condividi | 
 

 La Fede in Allah l'Altissimo

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 521
Reputazione : 0
Punti : 1192
Data d'iscrizione : 20.12.07

MessaggioTitolo: La Fede in Allah l'Altissimo   Gio Gen 26, 2012 9:16 pm

La Fede in Allah l'Altissimo

La nostra Dottrina consiste nella Fede in Allah (SWT), nei Suoi Angeli, nei Suoi Libri, nei Suoi Messaggeri, nel Giorno del Giudizio e nel destino buono o cattivo.
Dunque, noi crediamo nella Rubûbiyya3 di Allah, l'Altissimo; ciò significa che Egli è il Signore-Padrone, il Creatore, il Sovrano che si occupa di ogni cosa.
E crediamo nella Ulûhiyya di Allah, l'Altissimo; ciò significa che Egli è la sola vera divinità e che ogni oggetto d'adorazione al di fuori di Lui non è altro che menzogna.
E crediamo nei Suoi Nomi e Attributi; ciò significa che Egli (SWT) possiede i Nomi più belli e gli attributi perfetti della nobiltà.
E crediamo alla Sua unicità in tutto ciò che è stato citato; cioè Egli (SWT) non ha associati né nella Sua Rubûbiyya né nella Sua Ulûhiyya, né nei Suoi Nomi e Attributi.
Allah l'Altissimo dice:
È il Signore dei cieli e della terra e di tutto ciò che vi è frammezzo. AdoraLo dunque e persevera nell'adorazione. Conosci qualcuno che abbia il Suo stesso nome?
Corano XIX. Maryam, 65

E crediamo che Egli (SWT) sia:
Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso.
Corano II. Al-Baqara (La Giovenca), 255

E crediamo che:
3 Rubûbiyya: il potere di creare, di provvedere alla sussistenza delle creature, di donare la vita e la morte, di reggere l'universo… Tutto ciò deve essere attribuito ad Allah solo, e bisogna credere che Egli non ha in ciò alcun associato.

Egli è Allah, Colui all'infuori del Quale non c'è altro dio, il Conoscitore dell'invisibile e del palese. Egli è il Compassionevole, il Misericordioso; Egli è Allah, Colui all'infuori del Quale non c'è altro dio, il Re, il Santo, la Pace, il Fedele, il Custode, l'Eccelso, Colui che costringe al Suo volere, Colui che è cosciente della Sua grandezza. Gloria ad Allah, ben al di là di quanto Gli associano. Egli è Allah, il Creatore, Colui che dà inizio a tutte le cose, Colui che dà forma a tutte le cose. A lui (appartengono) i nomi più belli. Tutto ciò che è nei cieli e sulla terra rende gloria a Lui. Egli è l'Eccelso, il Saggio.
Corano LIX. Al-Hashr (L'Esodo), 22-24

E crediamo che a Lui appartenga la sovranità dei cieli e della terra:
…Egli crea quello che vuole. Concede femmine a chi vuole e, a chi vuole, maschi; oppure concede maschi e femmine insieme e rende sterile chi vuole. In verità Egli è il Sapiente, il Potente.
Corano XLII. Ash-Shûrâ (La Consultazione), 49-50


E crediamo che:
…Niente è simile a Lui. Egli è l'Audiente, Colui che tutto osserva. (Appartengono) a Lui le chiavi dei cieli e della terra. Elargisce generosamente a chi vuole e a chi vuole lesina. In verità Egli è Onnisciente.
Corano XLII. Ash-Shûrâ (La Consultazione), 11-12

E crediamo che:
Non c'è animale sulla terra, cui Allah non provveda il cibo; Egli conosce la sua tana e il suo rifugio, poiché tutto (è scritto) nel Libro chiarissimo
Corano XI. Hûd, 6

E crediamo che:
Egli possiede le chiavi dell'invisibile, che solo Lui conosce. E conosce quello che c'è nella terra e nei mari. Non cade una foglia senza che Egli non ne abbia conoscenza. Non c'è seme nelle tenebre della terra o cosa alcuna verde o secca che non siano (citati) nel Libro chiarissimo.
Corano VI. Al- An'âm (Il Bestiame), 59

E crediamo che:
In verità la scienza dell'Ora è presso Allah, Colui che fa scendere la pioggia e conosce quello che c'è negli uteri. Nessuno conosce ciò che guadagnerà l'indomani e nessuno conosce la terra in cui morrà. In verità Allah è il Sapiente, il Ben informato.
Corano XXXI. Luqmân, 34

E crediamo che Allah (SWT) parli di ciò che vuole, quando vuole e come vuole:
E Allah parlò direttamente a Mûsâ
Corano IV. An-Nisâ' (Le Donne), 164
E quando Mûsâ venne al Nostro luogo di convegno, e il suo Signore gli ebbe parlato…
Corano VII. Al-A'râf, 143

Lo chiamammo dalla parte destra del Monte e lo facemmo avvicinare in confidenza
Corano XIX. Maryam, 52
Di': "Se il mare fosse inchiostro per scrivere le Parole del mio Signore, di certo si esaurirebbe prima che si fossero esaurite le Parole del mio Signore…
Corano XVIII. Al-Kahf (La Caverna), 109
Anche se tutti gli alberi della terra diventassero calami, e il mare e altri sette mari ancora (fossero inchiostro), non potrebbero esaurire le parole di Allah. In verità Allah è eccelso, saggio.
Corano XXXI. Luqmân, 27
E crediamo che le Sue Parole siano le più perfette, veridiche nei propositi, giuste nella loro formulazione e molto piacevoli nella loro recitazione. Allah l'Altissimo dice:
La Parola del tuo Signore è veritiera e giusta ed esauriente…
Corano VI. Al-An'âm (Il Bestiame), 115
Ed Egli (SWT) ha detto:
E chi è più veritiero di Allah?
Corano IV. An-Nisâ' (Le Donne), 87

E crediamo che il Sublime Corano sia la Parola di Allah l'Altissimo mediante la quale Egli si è espresso realmente. Egli (SWT) l'ha pronunciato dinanzi all'angelo Jibrîl (Gabriele), e questi l'ha fatto scendere sul cuore del Profeta (SallaAllahu 'alayhi waSallam).
Di': "Lo ha fatto scendere lo Spirito di Santità con la verità (inviata) dal tuo Signore…"
Corano XVI. An-Nahl (Le Api), 102

In verità esso (il Corano) è davvero ciò che il Signore dei mondi ha rivelato, è sceso con esso lo Spirito fedele, sul cuore tuo, affinché tu fossi un ammonitore in lingua araba esplicita.
Corano XXVI. Ash-Shu'arâ' (I Poeti), 192-195

E crediamo che Allah (SWT) sia al di sopra delle Sue creature nella Sua essenza e nei Suoi attributi, secondo la Parola dell'Altissimo:
…Egli è l'Altissimo, l'Immenso.
Corano II. Al-Baqara (La Giovenca), 255

E la Sua Parola:
Egli è Colui che prevale sui Suoi servi, Egli è il Saggio, il ben informato
Corano VI. Al-An'âm (Il Bestiame), 18
E crediamo che Egli (SWT)
…creò i cieli e la terra, quindi Si innalzò sul Trono a governare ogni cosa…
Corano X. Yûnus (Giona), 3

Il Suo innalzarsi sul Trono vuol dire che Egli (SWT) è al di sopra del Trono nella Sua Essenza, e questo stabilirsi è particolare e riguarda la Sua grazia, la Sua Maestà e la Sua gloria. Nessuno può conoscere il modo (in cui ciò avvenga), tranne Lui.
E crediamo che Egli (SWT) sia con le Sue creature nello stesso tempo in cui Si trova sul Suo Trono; conosce la loro situazione, ascolta le loro parole, vede i loro atti e amministra tutte le cose che le riguardano, provvede alla sussistenza del povero, accorda al bisognoso, dona l'autorità a chi vuole, strappa l'autorità di chi vuole, accorda la potenza a chi vuole ed umilia chi vuole. Detiene il bene nella Sua mano ed è capace di tutto. E Colui i Cui attributi sono citati sopra, è certamente con le Sue creature con la Sua scienza, anche se è certamente al di sopra di loro sul Suo Trono nella Sua essenza.
…Niente è simile a Lui. Egli è l'Audiente Colui che tutto osserva.

Publicato da: Aljannah Sergi


_________________
FORUM-ISLAMICO
Torna in alto Andare in basso
http://islaminitalia.forum-2007.com
 
La Fede in Allah l'Altissimo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum-Islamico :: SPAZIO DI CONOSCENZA E ISTRUZIONE :: ISLAM-
Andare verso: