Forum-Islamico

HADITH DEL PROFETTA S.A.A.S. ALLAH S.T. HA DETTO: O Mie servi! Ho proibito a Me stesso l'oppressione e la proibisco tra di voi.Quindi non opprimetevi lun l'altro.
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiGruppiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
italislam-online 2
Asmaul Husna i Nomi Di Allah
Calendario Islamico ijra
Orario della preghiera per cità di Milano e d'intorni
Ultimi argomenti
http://my-beautiful-muslim-life.blogspot.com/
Partner
Radio "italislam-online"

Condividere | 
 

 Distinguere una notte particolare col culto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 521
Reputazione : 0
Punti : 1192
Data d'iscrizione : 20.12.07

MessaggioTitolo: Distinguere una notte particolare col culto   Mer Dic 07, 2011 11:00 pm

Distinguere una notte particolare col culto

Domanda:

Alcune persone cercano il Laylatul-Qadar in modo che diventano attivi eseguendo le loro preghiere e le altre forme di culto sebbene non fanno altrettanto sulle altre notti in Ramadan. Per cui questo è in conformità con ciò che è corretto ?

Risposta:

No! Non è conformemente a ciò che è corretto, perché certamente il Laylatul-Qadr cambia. In modo che potrebbe essere la notte del ventisettesima, e potrebbe essere su qualunque altra notte come è stato indicato in molti ahadith. È stato confermato che il Profeta, sal-lAllahu aleyhi wa sal-lam, ha detto: "In quell'anno il Laylatul-Qadr è stato rivelato la notte del ventunesimo". Quindi non conviene ad una persona specificare la sua posizione (nella preghiera) in una notte particolare o distinguere una notte che egli presume che sia il Laylatul-Qadr. Piuttosto, sforzarsi in tutte le ultime dieci notti proviene dalla guida del Profeta, sal-lAllahu aleyhi wa sal-lam, perché quando le ultime dieci notti arrivavano, lui stringeva la sua cintura e svegliava la sua famiglia e trascorreva tutte esse sveglio (nel culto). Quindi, ciò che conviene per il credente prudente è sforzarsi in tutte le ultime dieci notti in modo tale che la ricompensa non lo sfugge.


Shaykh Ibnul Uthaymin

Fatawa Ramadan, vol. 2, pag. 855, fatwa nr. 844
Fiq'hul-'Ibadat libni Uthaymin, pag. 207

_________________
FORUM-ISLAMICO
Tornare in alto Andare in basso
http://islaminitalia.forum-2007.com
 
Distinguere una notte particolare col culto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» aiuto particolare
» LA PRIMAVERA: GIORNO E NOTTE, MORTE E RINASCITA NEL MITO DELL'EQUINOZIO
» Il giorno e la notte
» IL MIO SHAKESPEARE IN FORMA MAGICA ... ???
» Ferro e acciaio, stesso CER

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum-Islamico :: SPAZIO DI CONOSCENZA E ISTRUZIONE :: FATWAH DEI SAPIENTI-
Andare verso: