Forum-Islamico

HADITH DEL PROFETTA S.A.A.S. ALLAH S.T. HA DETTO: O Mie servi! Ho proibito a Me stesso l'oppressione e la proibisco tra di voi.Quindi non opprimetevi lun l'altro.
 
IndicePortaleGalleriaCalendarioFAQCercaRegistratiGruppiAccedi
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 
Rechercher Ricerca avanzata
italislam-online 2
Asmaul Husna i Nomi Di Allah
Calendario Islamico ijra
Orario della preghiera per cità di Milano e d'intorni
Ultimi argomenti
http://my-beautiful-muslim-life.blogspot.com/
Partner
Radio "italislam-online"

Condividere | 
 

 La donna nella Bibbia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 521
Reputazione : 0
Punti : 1192
Data d'iscrizione : 20.12.07

MessaggioTitolo: La donna nella Bibbia   Lun Ott 19, 2009 5:21 pm

La donna nella Bibbia

“Ogni donna che prega o profetizza senza velo sul capo, manca di riguardo al proprio capo (Dio), poiché è lo stesso che se fosse rasata. Se dunque una donna non vuole mettersi il velo, si tagli anche i capelli! Ma se è vergogna per una donna tagliarsi i capelli o radersi, allora si copra”.

(Corizi 11/3-15)

Vi sembra che la Bibbia vietasse il velo? Anzi il contrario. Non portare il velo mentre una donna prega è una mancanza di rispetto verso Dio. Un tempo le cristiane portavano il velo, anche ai tempi nostri, nei paesi del sud d’Italia le donne anziane lo portano ancora: quando pregano e nella vita sociale.

“Non mostri la sua bellezza a qualsiasi uomo”.

(Siracise 42/12,13)

Questo versetto fa capire che la donna non deve mostrarsi a nessun estraneo all’infuori del marito. Regole ormai obsolete? La legge di Dio cambia nei tempi?

“Alla stessa maniera facciamo le donne, con abiti decenti, adornandosi di pudore e riservatezza, non di trecce e ornamenti d’oro, di perle o di vesti sontuose, ma di opere buone, come conviene a donne che fanno professione di pietà”.

(1 Timoteo 2/9-15)

Tutto il contrario di quello che fanno oggi anche certe musulmane.

“Agli occhi dei cristiani dovrebbero piuttosto essere di scandalo quelle donne che si dipingono le labbra e gli occhi di

rosso vivo o di non so quali belletti. La loro faccia impiastricciata e ributtante per esagerata bianchezza è una

contraffazione di idoli. Quando per caso spunta una lacrima imprevista, questa scende lungo un solco che si scava.

Neppure il numero degli anni riesce a convincerle che sono piuttosto anzianotte. Si acconciano il capo con capelli altrui e sulle vecchie grinze cercano di rifarsi una giovinezza ormai passata”.

(Lettere, 38, 3)

La Bibbia, in questo versetto ha descritto il comportamento delle donne “anzianotte” che vogliono fermare il tempo, facendo, come avviene ai giorni nostri, interventi di chirurgia estetica per ringiovanirsi o incipriandosi e truccandosi. Cercando di apparire come una vent’enne si rischia di cadere nel ridicolo, bisogna accettare il tempo che passa.

“Chiunque guardi una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore”.

(Matteo 5/ 28, 29)

Questo è il comportamento di chi è timorato di Dio.

“Se un uomo avrà due mogli, l’una amata e l’altre odiosa”.

(Deuteronomio 21/ 15 con 4/ 2)

Per la Bibbia, al contrario del comportamento del musulmano che non fa distinzioni fra la prima e la seconda moglie mantenendole in ugual modo, l’uomo della Bibbia ne ama una, preferendola all’altra che odia. Quindi anche per la Bibbia si può sposare più di una moglie.

Il Profeta Muhammad ne sposò di più di quattro, così anche il Profeta Salomone, Abramo stesso ne ebbe più di una. I Profeti naturalmente potevano sposare più donne dell’uomo comune, ciò però non impedisce all’uomo comune di sposarne altre –senza superare il numero consentito dal Corano- facendo così si evita l’adulterio sempre più in voga in occidente.

Prima dell’Islam, per chi aveva figlie femmine era una vergogna da nascondere, le sotterravano vive, con l’Islam si abolì questa regola, perché i figli, che siano maschi o femmine sono creature di Dio.

“Così dice il Signore…Non lasciarti prendere da compassione..ma uccidi donne, bambini e lattanti, buoi, pecore, cammelli ed asini”.

(1 Samuele 15/ 2, 3)

“Il Signore disse: non abbiate misericordia. Vecchi, giovani, ragazze, bambini e donne, ammazzate fino allo sterminio”.

(Ezechiele 9/ 4-6)

Tutto questo sangue inutile Dio non l’ ha comandato, sul Corano non c’è scritto nulla di simile. Nel Corano è vietato uccidere in qualsiasi momento; donne; bambini; anziani e distruggere la natura.
Tornare in alto Andare in basso
http://islaminitalia.forum-2007.com
 
La donna nella Bibbia
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» errore nella compilazione della dichiarazione Mud
» errori nella compilazione dei formulari
» Un'esperienza di integrazione scolastica di un alunno cieco con disabilità complesse, nella scuola dell'infanzia
» PEI nella scuola dell'infanzia
» cerco aiuto per un progetto ecologia da attuare nella scuola dell'infanzia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum-Islamico :: SPAZIO DI CONOSCENZA E ISTRUZIONE :: LA DONNA E LA FAMIGLIA-
Andare verso: